Ogni associato deve impegnarsi moralmente a seguire le regole del nostro codice etico.

  • Ci impegniamo a costruire un’Associazione laica, apartitica e apolitica.
  • Operiamo ovunque rifiutando la guerra e la violenza.
  • Crediamo fermamente nell’interdipendenza degli eventi e delle persone.
  • Sosteniamo il dialogo cercando il confronto con le realtà dove operiamo, nel pieno rispetto delle comunità locali.
  • Rispettiamo l’ambiente, il territorio, le forme di vita presenti, le culture e le religioni con le quali veniamo in contatto.
  • Riconosciamo l’interesse del singolo solo quando non ostacola l’interesse collettivo.
  • Riteniamo giusto vivere una vita semplice cercando di non sprecare ciò che ci è stato dato, con un atteggiamento onesto e orientato all’ascolto degli altri.
  • Nessuno dei componenti del Direttivo può aver subito condanne giudiziarie né provvedimenti disciplinari da parte di un Ordine Professionale per violazioni del codice deontologico.