Riforma del terzo settore e 5×1000

Confermata l’idea di non erogare le somme percepite sotto una certa soglia, e di ridistribuire l’inoptato con criteri diversi da quelli attuali. Prevista anche una stretta sui tempi di erogazione, e sanzioni severe per le organizzazioni poco trasparenti I beneficiari e le soglie di contributo Arriva una sostanziale conferma dei beneficiari degli ultimi cinque anni:…