FIA Farmacisti in Aiuto Onlus
"Collaborare con le popolazioni povere e bisognose per favorire il loro progresso sociale e culturale."
youtubetwitterfacebookemailrss

Sostieni un progetto

Se vuoi investire su uno dei nostri progetti ed effettuare una donazione puoi scegliere le seguenti modalità:
  • versamento su Conto Corrente Postale n. 80190788   intestato a: “Farmacisti in aiuto onlus”,

indicando nella causale il nome del progetto sul quale vuoi investire;

  • Bonifico o assegno non trasferibile  intestato a: “Farmacisti in aiuto onlus”
    Banca di Credito Cooperativo di Roma – Agenzia 48   IBAN: IT 44 L 08327 49630 000000002600  Codice SWIFT ROMAITR1048

indicando nella causale il nome del progetto sul quale vuoi investire;

dona_subito_small

Fai subito la tua donazione!
Guarda i progetti da sostenere

 

Effettuata la donazione ti preghiamo di contattare la nostra segreteria per fornire gli opportuni dati anagrafici, indispensabili per l’invio del materiale informativo sul progetto che hai scelto di finanziare, e per acconsentire al trattamento dei dati da te forniti.

Puoi effettuare una chiamata al 346 4360567

Inviare un fax allo 06 92912623

oppure inviare una mail a: segreteria@farmacistiinaiuto.org

Se non userai il telefono sarai ricontattato al più presto per eventuali chiarimenti sulla donazione effettuata e sui dati da te forniti.

Farmacisti in aiuto vuole precisare che non meno dell’8% ma non più del 10% delle donazioni effettuate, viene trattenuto, dall’Associazione stessa, per adempiere alle opportune spese organizzative e amministrative. Il restante 90% viene totalmente devoluto al progetto su cui il donatore vuole investire.

Farmacisti in aiuto è di diritto una O.N.L.U.S – Organizzazione Non Lucrativa di Utilità Sociale – e come tale gode della detraibilità delle offerte secondo le seguenti modalità:

  • per le persone fisiche- 730, 740, UNICO o come si chiamerà – si può detrarre dalla imposta dovuta il 19% dell’offerta, fino ad un massimo di offerta di 2.066 euro circa, ai sensi dell’ Art.13 i/bis del D.P.R. 9/17 del 1986 (TUIR);
  • per le imprese l’importo detraibile è pari a 2.066 euro o, a scelta, al 2% del reddito d’impresa dichiarato, ai sensi dell’art. 65, comma 2, lettere c-sexies e c-septies del TUIR

 

Farmacisti in aiuto vuole inoltre ricordarti che viene consentita la detrazione solo nel caso in cui l’erogazione o il contributo sia stato effettuato tramite la banca, l’ufficio postale, carte di debito, carte di credito, carte pre-pagate, assegni bancari e circolari.

Per cui abbiate cura di conservare la ricevuta del versamento!

Sono invece inutili, dal punto di vista legale, le ricevute rilasciate direttamente dall’Associazione.

I versamenti possono anche essere effettuati ratealmente, sia per posta che tramite banca, specificando nella causale, oltre al nome del progetto, l’intenzione di investire ratealmente.

Nel caso di scelta rateale tramite banca, si può dare ordine alla vostra banca di effettuare un versamento (mensile o trimestrale) sull’IBAN: IT 44 L 08327 49630 000000002600 intestato a “Farmacisti in aiuto onlus”, Banca di Credito Cooperativo di Roma – Agenzia 48.